L’amore è un difetto meraviglioso

2013-04-22-amore_un_difetto_meraviglioso_HD

Titolo: L’amore è un difetto meraviglioso

Autore: Graeme Simsion

Casa editrice: Longanesi

Anno di pubblicazione: 2013

Prezzo: € 14,90

LA MIA RECENSIONE

Questo libro mi aveva incuriosito fin dall’uscita in libreria nel 2013; settimana scorsa ne ho trovata una copia in una cassetta dedicata al bookcrossing (conoscete questo interessante esperimento editoriale?) e ho deciso di portarlo con me e leggerlo. Un libro piuttosto leggero in un periodo in cui fatico molto a concentrarmi nella lettura. L’idea su cui si fonda la storia è molto originale: Don Tillman, professore di Genetica presso l’Università di Melbourne, decide di concentrare la propria energia e le proprie conoscenze nella ricerca della sua anima gemella. Nasce così il Progetto Moglie: un questionario elaborato e complesso creato con il fine di mettere in luce affinità e contrasti con delle potenziali donne interessate ad un incontro. Ad aiutare Don nell’impresa c’è Gene, collega ed amico dai modi un po’ eccentrici. La vita meticolosa e super programmata di Don viene sconvolta dall’entrata in scena di Rosie, una delle candidate al progetto ritenuta, presto, inadatta per svariate caratteristiche. Nonostante le diversità i due si ritrovano ben presto ad essere sempre più intimi e si lasciano coinvolgere nella ricerca del padre biologico della ragazza. Una storia di crescita interiore che dimostra quanto si possa essere disposti a cambiare e a mettersi in gioco per amore. Un romanzo che si legge volentieri ma che non colpisce, tuttavia, particolarmente.

IL MIO VOTO (DA 1 A 10) E’… 7

Carino ma nulla di che. A scene interessanti e umoristiche se ne affiancano altrettante un po’ noiose e ripetitive che rallentano eccessivamente il ritmo narrativo.

LA RECENSIONE DI IBS

“Mi chiamo Don Tillman, ho trentanove anni e sono un professore di genetica presso l’Università di Melbourne. Ho una posizione ben retribuita, seguo un’alimentazione strutturata e regolare, ho molta cura del mio fisico. Nel regno animale, non avrei alcuna difficoltà a trovare una compagna e a riprodurmi. Perciò, il motivo per cui sono ancora scapolo mi è oscuro. Tuttavia ho fatto una scoperta incredibile: statisticamente, gli uomini sposati sono in media più felici… e vivono più a lungo! Per questo ho dato vita a un progetto: il Progetto Moglie. Ho elaborato un algoritmo perfetto che mi consentirà di escludere le candidate inadatte – le fumatrici, le ritardatarie, le schizzinose, quelle troppo attente al loro aspetto… e tutte quelle che non rispondono agli altri criteri che ho incluso nelle sedici pagine del mio questionario. Questo è il resoconto scientifico – anche se mi hanno spiegato che si definisce romanzo – degli esiti del mio progetto. Leggendolo, incontrerete una persona che si chiama Rosie ed è la più inadatta delle candidate al mio Progetto Moglie. Ma troverete forse anche la risposta a una domanda fondamentale: l’amore può davvero cambiare un uomo? Anche un uomo come me?”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...