L’amore bugiardo

_lamore-bugiardo-1358954987

Titolo: L’amore bugiardo

Autore: Gillian Flynn

Casa editrice: Rizzoli

Anno di pubblicazione: edizione 2013

Prezzo: € 18,00

LA MIA RECENSIONE

Consiglio spassionato: se avete già visto il film con protagonisti Ben Affleck e Rosamunde Pike potreste rimanere molto delusi dal libro in quanto, a mio giudizio, siamo davanti a uno dei rari casi in cui il prodotto cinematografico supera nettamente l’originale cartaceo. Quando penso a una storia malata, quelle che ogni tanto ci troviamo ad ascoltare nei telegiornali e che si concludono con un sonoro “mah”, mi viene in mente “L’amore bugiardo”. Il romanzo narra la storia di Amy e Nick: due giovani scrittori che si conoscono a New York e si innamorano in una nuvola di zucchero. I primi anni della loro relazione sono la classica fiaba d’amore ma la recessione e la malattia della madre di Nick spezzano l’idillio e portano i due innamorati a doversi trasferire dalla City alla piccola cittadina di North Carthage. I due rimpiangono presto la vita metropolitana e si ritrovano travolti da un turbinio di insoddisfazioni e frustrazioni: la mitica Amy non sopporta la vita da casalinga e si allontana sempre più dal marito che si ritrova a lavorare presso “Il bar” con la sorella Margo e a cedere continuamente al vizio dell’alcool. La vita della coppia, già messa a dura prova, cambia completamente la mattina del 5 luglio quando Nick, tornando a casa, trova l’abitazione sottosopra e capisce che la moglie è stata aggredita e probabilmente rapita. Hanno così inizio le indagini che seguono il filone della caccia al tesoro organizzata da Amy in occasione del quinto anniversario di matrimonio. Tra colpi di scena, inattesi sviluppi e cambi di rotta Nick passerà di continuo dall’essere considerato eroe a uxoricida. Un libro ben scritto, anche se leggermente prolisso, che a un certo punto vi farà dire: “Coooosa?!?” e che appartiene a un genere che io collocherei a metà strada tra il romanzo rosa e il thriller. Vi consiglio, terminata la lettura, di dedicarvi alla visione dell’omonimo film che vi terrà compagnia per un paio di ore grazie alla magnifica interpretazione dei due attori prescelti per i ruoli di Nick e Amy.

IL MIO VOTO (DA 1 A 10) E’… 7

Bello anche se mi aspettavo di più. Un libro che svela i segreti che possono nascondersi nella vita coniugale.

LA RECENSIONE DI IBS

Amy e Nick si incontrano a una festa in una gelida sera di gennaio. Uno scambio di sguardi ed è subito amore. Lui la conquista con il sorriso sornione, l’accento ondulato del Missouri, il fisico statuario. Lei è la ragazza perfetta, bella, spigliata, battuta pronta, il tipo che non si preoccupa se bevi una birra di troppo con gli amici. Sono felici, innamorati, pieni di futuro. Qualche anno dopo però tutto è cambiato. Da Brooklyn a North Carthage, Missouri. Da giovani professionisti in carriera a coppia alla deriva. Amy e Nick hanno perso il lavoro e sono stati costretti a reinventarsi: lui proprietario del bar di quartiere accanto alla sorella Margo, lei casalinga in una città di provincia anonima e sperduta. Fino a che, la mattina del loro quinto anniversario, Amy scompare. È in quel momento, con le tracce di sangue e i segni di colluttazione a sfregiare la simmetria del salotto, che la vera storia del matrimonio di Amy e Nick ha inizio. Che fine ha fatto Amy? Quale segreto nasconde il diario che teneva con tanta cura? Chi è davvero Nick Dunne? Un marito devoto schiacciato dall’angoscia, o un cinico mentitore e violento, forse addirittura un assassino? Raccontato dalle voci alternate di Nick e Amy, “L’amore bugiardo” è una incursione nel lato oscuro del matrimonio. Un thriller costruito su una serie di rovesciamenti e colpi di scena che costringerà il lettore a chiedersi se davvero sia possibile conoscere la persona che gli dorme accanto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...